pagina di facebook

martedì 22 novembre 2016

TRERE'

Buona sera miei cari fan, questa azienda che vi sto' per presentare produce a mio avviso il nettare degli dei, ovvero il vino. Nel 1960 nasce l'azienda grazie a Valeriano Trerè, dopo che ha lavorato come fattore in molte famiglie terriere, decide di acquistare dalla curia i primi 14 ettari di terreno per mettersi in proprio, l'azienda è sempre in continua crescita. dopo sperimentazioni in vigna e nella cantina, nel 1974 iniziano ad imbottigliare. Nella seconda metà degli anni novanta danno vita ad una nuova idea, quella del turismo enogastronomico, nel 1997 danno il via all'Agriturismo che io  adoro tantissimo. Avviene anche la ristrutturazione della casa colonica e l'ampliamento della cantina, il reimpianto dei vigneti, l'Agriturismo vanta di camere appartamenti e del ristorante nel fine settimana, per attirare turisti come me che adorano la natura, il buon vino, la tranquillità e soprattutto il buon cibo. Se volete gustarlo dovete dare uno sguardo qui http://www.agriturismotrere.eu/, se vi interessa anche l'agriturismo vi consiglio questo link http://morenatrere.com/, e vi invito anche a lasciare il like alla loro pagina per essere sempre aggiornati https://www.facebook.com/Trerenonsolovino/?hc_ref=PAGES_TIMELINE, io personalmente ho potuto assaggiare i loro vini e credetemi, il mio palato è in festa, anche i dottori dicono di bere un bicchiere durante i pasti, a volte io ci faccio anche l'aperitivo con il vino bianco, il rosso lo uso per primi un po' elaborati e secondi tipo tagliata, rosticciana ecc... Si sta avvicinando anche il periodo e regalare delle bottiglie di vino è sempre un regalo gradito, farete bella figura, ma non deve mai mancare anche nelle vostre tavole. Mi raccomando bevete sempre con moderazione e non mettetevi alla guida se avete bevuto troppo. Detto questo potete trovare vini per tutti i palati, anche quelli più raffinati come il mio. Potete trovare anche spumanti, vini frizzanti, fermi ecc...
Non mi resta che salutarvi, alla prossima lettura.










1 commento: